Double Buffer Double Wiper

Ci troviamo in questa pagina di fronte al completamento ideale di una linea di prefinitura del parquet a base di olio o olio cerati o monocoat.
Usando questa macchina in linea o parallelamente con il Minitunnel si ottiene un prodotto di prefinitura ad alta industrializzazione e con una resa produttiva di grandi metrature al giorno. 

 

Va detto comunque che Paoloni ha ideato un sistema di finitura alternativo che a vantaggio dei nostri clienti va sempre suggerito come valida alternativa. Infatti l'alta percentuale di resine presenti in prodotti di finitura ad olio o olio cerati, necessita di lunghi tempi di essicazione naturale prima di poter impacchettare il parquet. Questo avviene perchè l'olio deve avere tempo di penetrare nella pasta del legno per impregnazione naturale quindi senza forzature nè aiuto di solventi il cui apporto è ridotto in questi prodotti al minimo, tanto che sono definiti ad alto residuo secco. Non formando un film protettivo come le tinte all'acqua o le vernici bicomponenti, l'olio colorato o neutro che sia, deve saturare lentamente il poro del legno e questo va a scapito della velocità di essicazione. Per questo si usano macchine come il Double Buffer Double Wiper, perchè la stracciatura e l'effetto massaggiante di questi pad rotativi orbitali permette all'olio di entrare senza sprechi in ogni interstizio del legno, mentre la spazzola rotativa longitudinale ne rifinisce la stesura lungo le fibre e le venature del taglio in sezione di ogni tavola. Il tutto per sottrarre al legno l'olio che altrimenti galleggerebbe letteralmente sul legno senza avere possibilità di essere assorbito nemmeno nelle 72 ore raccomandate solitamente per una corretta asciugatura.  

 

Alternativa proposta da Paoloni:

 

In Paoloni proponiamo un'alternativa sperimentata in lunghi anni di produzione di pavimenti personalizzata presso il nostro ramo d'azienda denominato Parquet Sartoriale. Abbiamo capito con l'esperienza che gli olii e le relative resine saturative possono sì galleggiare sul legno, ma le si può anche sciogliere e fissare entro le prime 12 ore dall'applicazione con una spazzola in scotch brite rotativa a determinate velocità e pressioni. Infatti l'attrito di una spazzola scioglie le resine per strofinamento longitudinale nel senso della venatura, rendendo il legno più pieno al tatto, quasi setoso, e la resina degli olii chiude il poro del legno rendendolo assai più resistente all'acqua e quindi alle macchie. Oltretutto questo processo indurisce la finitura superficiale. Ovviamente occorre usare una spazzola specifica, e regimi di rotazione e pressione della spazzola adeguati che saremo ben lieti di insegnare ai nostri clienti con macchine come Rustica Two. L'uso quindi combinato di Minitunnel e di una spazzolatrice a nostro avviso e per nostra esperienza potrebbe fare anche l'uso di una finitrice e renderebbe superfluo l'acquisto di una unità "Double Buffer – Double Wiper".
Ovviamente se il Minitunnel viene settato perfettamente non lascerà alcun eccesso, ma l'esigua applicazione comporterà la stesura di una seconda mano di prodotto.

 

SPIEGAZIONE MACCHINA

CON MINITUNNEL

Scheda Tecnica

Dimensioni e peso della macchina

  • Lunghezza: 350 cm
  • Larghezza: 125 cm
  • Altezza: 155 cm
  • Peso complessivo:790 kg

Dimensioni tavole lavorabili

  • Spessore min. 5 mm - max. 40 mm
  • Larghezza min. 20 mm - max. 400 mm (compresa la maschiatura)
  • Lunghezza min. 300 mm - max. NO LIMIT

Alimentazione elettrica monofase:

  • Tensione nominale: 220V (50 Hz) (adattabile ad ogni standard internazionale)
  • Potenza totale 1,9 kW

Motore per tappeto di trazione

  • Alimentazione 220 V (50 Hz) (adattabile ad ogni standard internazionale)
  • Potenza 0,37 kW

Motori PAD con inverter

  • Alimentazione 220 V (50 Hz) (adattabile ad ogni standard internazionale)
  • Potenza 0,8 kW
  • velocità regolabile: min. 10 RPM - max. 150 RPM

Motori spazzole con inverter

  • Alimentazione 220 V (50 Hz) (adattabile ad ogni standard internazionale)
  • Potenza 0,8 kW
  • velocità regolabile: min. 10 RPM - max. 150 RPM

Velocità di produzione (con inverter)

  • Metri/minuto: 1 - 19

Sollevamento pneumatico elettroattuato della spazzola con indicatore digitale

Diametro PAD: 430 mm

Testa delle spazzole inclinabile +/- 35° rispetto al piano di avanzamento

Vedi questa macchina al lavoro in linea con la Minitunnel

© Artistiko Web Agency